Milano (TMNews) - Attrici famose ritratte nude o mentre fanno sesso: per il cuore oscuro di Internet si tratta di materiale, per così dire, molto sensibile. Così la notizia dell'hackeraggio di un sito di condivisione di immagini, dal quale sono stati sottratti moltissimi scatti sexy di dive come Jennifer Lawrence, Kate Upton o Ariana Grande, ha scatenato una vera e propria corsa al click, dopo che i pirati informatici ne hanno diffuse alcune in Rete. Proprio attraverso il sito 4chan nel quale erano stati saccheggiati i profili delle star.La principale vittima degli hacker sarebbe proprio la Lawrence, cui sono state sottratte una sessantina di immagini. L'attrice di "Hunger Games", per bocca di un suo portavoce, ha confermato che si tratta di foto vere e ha parlato di una gravissima violazione della privacy, da parte di soggetti che restano per ora anonimi. Ma la bomba potrebbe ancora non essere esplosa, se è vero, come affermano gli hacker, che tra le foto rubate ce ne sarebbero anche di Scarlett Johansson, Kirsten Dunst e Rihanna.