Milano (askanews) - "Non è facile come sembra", dice una giovanissima Elisabetta II mentre si prepara all'incoronazione che darà il via alla moanrchia più lunga della storia britannica. La sua storia, quella della sua famiglia, delle rivalità politiche e degli intrighi privati, sono al centro della nuova serie tv prodotta da Netflix in arrivo nel 2016, "The crown".A dirigere i 10 episodi Stephen Daldry, regista di Billy Elliot e The Hours mentre la sceneggiatura è di Peter Morgan, già autore dei dialoghi di "The Queen". Ad interpretare la giovane regina Elisabetta, Claire Foy, già vista ne "L'ultimo dei Templari" fra le altre cose, mentre il principe Filippo è Matt Smith, l'undicesimo "Doctor Who" della celebre serie televisiva britannica.