Roma, (askanews) - Anche quest'anno l'isola di Capri si trasforma in un virtuale red carpet all'aperto ospitando star del cinema e della musica durante l'ultima settimana dell'anno per la manifestazione "Capri, Hollywood- International film festival", giunta alla ventesima edizione, in programma fino al 2 gennaio.Tanto cinema, con i protagonisti e le anteprime dei film più attesi ed eventi collaterali. Ad aprire la rassegna, l'esibizione della banda musicale della Marina militare nella celebre Piazzetta, che ha ricevuto il Peace Award dal sindaco Gianni De Martino e dagli artisti Noa e Giovanni Allevi. Proprio la cantante israeliana e il compositore-musicista sono stati i protagonisti di due performance all'auditorium Paradiso di Anacapri. Allevi ha ricevuto anche il Capri Awards."Buonasera, è un grande onore per me essere qui, è un posto davvero speciale, ci sono stata 4 volte, c'è energia, passione, passione per il cinema".Come madrina della ventesima edizione è stata scelta l'attrice piemontese emergente Valentina Reggio. Fra i premiati, la giovane attrice Giulia Elettra Gorietti per il film "Suburra".Tra i film, ha aperto "Joy" di David O. Russell, presentato in anteprima nazionale, con Jennifer Lawrence, Robert De Niro e Bradley Cooper. E tra i titoli più attesi del 2016, c'è "Steve Jobs" di Danny Boyle con Michael Fassbender.