Genova, (TMNews) - Non solo regista di indimenticabili capolavori. Stanley Kubrick fu anche uno straordinario fotografo. Dal 1 maggio al Palazzo Ducale di Genova è aperta una nuova grande mostra dedicata agli scatti di Stanley Kubrick.L'esposizione, presentata lo scorso anno in prima mondiale a Bruxelles, propone 160 fotografie realizzate da Kubrick dal 1945 al 1950 quando, a soli 17 anni, venne assunto come fotoreporter dalla rivista americana Look come spiega Filippo Zevi, amministratore delegato di GAmm Giunti."La cosa interessante è che l'ultimo servizio fotografico e il primo film di Kubrick si sovrappongo, il soggetto è lo stesso: è la giornata di un giovane pugile il giorno del combattimento".Kubrick ha saputo documentare la vita quotidiana dell America dell immediato dopoguerra attraverso inquadrature fulminanti e ironiche nella New York."Il cinema trovando un grande regista ha in qualche maniera conservato un grandissimo fotografo. Lui se non avesse fatto il cinema sarebbe stato uno dei 10 grandi fotografi del '900. E' un grande fotografo a prescidendere".Le foto saranno esposte fino al 25 agosto nel Sottoporticato di Palazzo Ducale.