Parigi, (TMNews) - Critiche aperte o recensioni glaciali della stampa britannica per il film "Diana" che è stato presentato in anteprima a Londra. Il "Times" ha definito "imbarazzante" il copione della pellicola su Lady D. diretta da Oliver Hirschbiegel ed interpretata da Naomi Watts. E mentre il "Daily Mail" ha parlato di una pellicola "terribilmente noiosa", il"Guardian" sostiene che "16 anni dopo quel terribile giorno Diana ha dovuto affrontare un'altra tragica morte". Critiche impietose quindi, ma il regista e l'attrice se lo aspettavano."Sapevo che sarebbe stata un'avventura rischiosa - ha ammesso dall'anteprima parigina del film - Gli inglesi sentono che Diana appartiene a tutti loro. Il problema nasce già dall'idea che sia stato realizzato un film su di lei. Quindi mi aspettavo tutto questo"Solo l'attrice si è in parte salvata dalle critiche con un'interpretazione abbastanza sentita, anche sesecondo il "Mirror" e l'"Independent" l'australiana non somiglia molto a Lady Diana."Ho studiato molto per assomigliarle il più possibile fisicamente - ha detto l'attrice australiana - Ma al tempo stesso ho anche voluto dare la mia interpretazione perché non si tratta di un documentario". Chi non ha dubbi invece sull'interpretazione della Watts è il regista Hirschbiegel. "Per me Naomi era l'unica a poter rivestire quel ruolo - ha detto il regista tedesco - Non solo intepreta, diventa Diana".(IMMAGINI AFP)