Roma, (askanews) - Dai guanti da boxe indossati nella saga di Rocky Balboa ai coltelli di Rambo, numerosi oggetti da collezione provenienti dai film cult di Sylvester Stallone sono esposti a New York, in attesa di essere battuti all'asta a dicembre (18-20) a Los Angeles. "Questi sono i due oggetti più preziosi che andranno all'asta a dicembre", spiega Donn Perlman, della Heritage Auction, indicando i guantoni e la cintura di campione del mondo in Rocky II (1979), stimata 500.000 dollari. "Tre anni fa Heritage Auctions - prosegue Perlman - ha venduto degli oggetti provenienti dalla casa di John Wayne e Stallone ha detto che l'unica cosa che mancava in quella vendita era John Wayne stesso. Non voleva fare la stessa fine, ma condividere la vendita con i suoi fan mentre è ancora vivo e gira film; i proventi andranno a una buona causa". "Questo invece è un taccuino dove Sylvester Stallone a partire dal 1975 annotava le sue idee, scene e i dialoghi del primo film 'Rocky'. Su questa pagina possiamo vedere il momento in cui ha avuto l'idea di utilizzare l'espressione 'stallone italiano'".Sono circa sessanta i pezzi in mostra a New York, circa 800 i lotti che andranno all'asta, una vendita che prevede di raccogliere diversi milioni di dollari. Una parte del ricavato andrà ad organizzazioni di beneficenza e associazioni che aiutano gli ex combattenti. "La prima volta che abbiamo visto John Rambo camminare su una strada indossava questa giacca. Questa è una parte importante nella storia del cinema", conclude il responsabile di Heritage Auction.(immagini Afp)