Roma, (TMNews) - Le Ville Medicee potrebbero entrare nella lista del Patrimonio mondiale dell'Unesco. L'Italia ha infatti presentato la candidatura nella World Heritage List per dodici ville e due giardini, delle province di Firenze, Lucca, Pistoia e Prato. A decidere è il Comitato dell'Unesco che si riunisce dal 16 al 27 giugno a Phnom Penh, in Cambogia.Nella lista delle candidature figurano 32 siti naturali e culturali, per il loro "valore universale eccezionale": tra questi anche il Monte Fuji in Giappone, la Villa D'Agadez in Niger, così come i beni artistici e culturali distrutti in Siria, come le ville di Aleppo, e in Mali. Tra queste, il Comitato dell'Unesco dovrà sceglierne cinque da dichiarare Patrimonio dell'Umanità. E le speranze per le ville toscane sono altissime.La valutazione della candidatura delle ville toscane è durata un anno e mezzo, con esperti internazionali che si sono recati a visitare più volte le dodici residenze e i due giardini. Se arriverà anche l'ultimo sì, ad entrare nella prestigiosa lista saranno anche il Giardino di Boboli di Firenze e il Giardino di Pratolino a Vaglia.Immagini: Afp