Al centro, la gelosia e l’ossessione che prende corpo in un crescendo di dinamiche morbose che porteranno i protagonisti a confrontarsi drammaticamente con i propri fantasmi interiori. Paolo, tecnico del suono, e Linda, un’attrice emergente, si trasferiscono in un piccolo paese, dove lei inizia le prove di uno spettacolo teatrale incentrato su un rapporto di coppia ambiguo e morboso. Col passare dei giorni realtà e finzione si mescolano e Paolo si scopre geloso di Linda fino ad esserne ossessionato. Incapace di dare voce ai suoi fantasmi, varcherà i confini del lecito fino ad arrivare ad un punto di non ritorno. il film cerca di scandagliare l’animo umano nel tentativo di riconoscerne le fragilità profonde e a volte insanabili.