Milano (TMNews) - 75 anni e non sentirli, Miss Italia torna e si rinnova. La7 torna a ospitare il celebre concorso di bellezza, con due seconde serate dedicate alle selezioni giovedì e venerdì e la finale domenica 14 settembre condotta da Simona Ventura che in conferenza stampa ha detti che si sente tornata "la tigre di una volta"."Voglio provare ad avere una conduzione il più possibile istituzionale ma moderna. Anche io mi cambio, non posso avere la conduzione che avrei in una altro programma. Io ho un grande rispetto di Miss Italia perchè è l'istituzionalità della televisione"Saranno le ragazze a fare spettacolo, Non ci saranno più Miss mute o anonime, le 24 finaliste sono tutte giovani che hanno una storia da raccontare, che valgono al di là della bellezza. e sarà una Miss Italia 2.0. Simona Ventuara fa un augurio alla nuova rappresentante del fascino italiano."Auguro alla nuova Miss Italia che subito un successo incredibile e che possa lavora ma soprattutto che porti il buon nome dell'Italia in giro per il mondo, noi ci buttiamo la zappa sui piedi ma in giro per il mondo siamo ancora l'Italia che tutt amano".Poi una apertura a sopresa di Patrizia Mirigliani, che ha confermato la possibilità che si possa in futuro accogliere le transessuali in concorso."Percepiamo quello che alla fine la società ci chiede come è stato per le straniere e le trentenni se un giorno noi vedessimo che questa è una realtà da considerare sicuramente la applicheremo".