Londra (askanews) - Moschino più eccentrico che mai. Jeremy Scott direttore creativo della casa di moda italiana ha presentato a Londra la nuova collezione Uomo per il prossimo autunno inverno. Irriverente e capace di rompere gli schemi, lo stilista di Kansas city, in neppure dodici mesi ha rilanciato la griffe italiana riportandola allo spirito del fondatore, Franco Moschino.Una collezione a metà tra Andy Warhol e David Crockett. In passerella scende la neve su modelli che indossano i Mon Boots di pelo, i piumini-montgomery di paillettes, completi di pelliccia zebrati e maculati, giacche e pantaloni con colori fluo e poi anche maglie patchwork e scozzesi.Una sferzata di ironia e buon umore perchè come ha dichiarato lo stilista "Con la moda sono capace di far divertire perché sono felice".(Immagini Afp)