Roma, (askanews) - Dopo Hong Kong, Tokyo e Singapore, Seul si sta guadagnando il titolo di nuova capitale del lusso e della bellezza. Tra negozi griffati e locali di tendenza, sta lentamente diventando la culla di nuove mode, ed è già considerata la città della cultura pop per eccellenza della Corea del Sud.A trainare è l'industria del lusso, gli acquirenti sono almeno per un terzo cinesi. Tutto ciò che nasce o passa da qui, arriva rapidamente in Asia. E in tanti hanno fiutato il business. Sono molte le firme e i brand internazionali che negli ultimi tempi hanno aperto negozi a Seul. A giugno Christian Dior ha inaugurato un gigantesco store di 6 piani, il più grande dell'Asia, nel distretto di Gangnam, reso famoso dall'omonima canzone del rapper Psy. E Chanel ha presentato in città la sua collezione "Cruise" 2015-2016. Per non parlare dei servizi fotografici.Per le riviste patinate, la nuova frontiera del fashion è una location alla moda da sfruttare per farsi pubblicità.