Roma, (askanews) - Posto sotto sequestro preventivo il ristorante "Il Barroccio", nella centralissima via dei Pastini, vicino al Pantheon, a Roma. L'operazione è della Direzione Distrettuale Antimafia, che ha sequestrato oltre al noto locale anche la somma di 70mila euro depositata su un conto corrente bancario.I beni appartengono a Salvatore Lania, l'imprenditore calabrese residente a Roma, arrestato il 12 marzo scorso e al quale erano già stati sequestrati due altri famosi ristoranti - "Il Faciolaro" e "La Rotonda" - sempre nella stessa via della Capitale - e altri beni mobili e immobili, per un valore complessivo di 10 milioni di euro.Il sequestro è il risultato di ulteriori accertamenti effettuati a carico di Lania in seguito all'operazione del marzo scorso. Il valore dei beni in sequestro ammonta a circa un milione di euro.