Roma, (askanews) - "Credo sia veramente prematuro parlarne. A Sanremo ci torno volentieri ogni volta in vacanza. È la mia terza casa, il luogo che più frequento dopo Firenze e Roma. Mi sento a casa. Datemi un mese di tempo per pensarci ma orientativamente dico no a un secondo Festival, perchè credo sia impossibile, per me, fare meglio di questi numeri".Lo ha detto il conduttore del Festival di Sanremo, Carlo Conti, alla conferenza stampa di chiusura della kermesse musicale che ha visto un boom di ascolti per l'edizione di quest'anno.