Rho Pero (askanews) - Gioia e curiosità tra i sudditi di sua maestà Elisabetta II a Milano per la nascita della Royal baby, la figlia dei duchi di Cambridge William e Kate: tra i visitatori del Padiglione del Regno Unito a Expo 2015 i britannici non sono la maggioranza, ma accettano volentieri di commentare l'arrivo di una nuova principessa nella casa reale. "Ho appena saputo che è nata una bambina - dice questa visitatrice britannica che però vive in Francia - è una grande notizia, il fatto che sia una femmina, anche se non sappiamo ancora il nome. I genitori sono una bella coppia e danno una bella immagine della monarchia, anche dalla Francia seguiamo ma famiglia reale: faccio loro le congratulazioni"."Io preferisco Harry e credo che piacerebbe di più a tutti che fosse lui il re, perché è più vicino alla gente, ma il re sarà William e deve comportarsi in un certo modo per via delle responsabilità. La nostra generazione li ha visti crescere. Auguro loro buona fortuna, sono felice per loro, ma credo che l'Expo sia un evento più importante della famiglia reale" dice questo visitatore londinese."Ho visto le notizie questa mattina ed ero emozionato. La coppia dei genitori è adorabile e sta facendo un grande lavoro per il Regno Unito, rappresentano il Paese così come il padiglione qui a Milano. Sono contento che sia una femminuccia e il principe George abbia una sorella con cui giocare". Felicità anche dai vicini irlandesi. "È fantastico, adesso sono una famiglia perfetta, composta da mamma, papà molto belli e un bambino adorabile e ora una sorellina, sono molto felice per loro. Mi piace la loro famiglia, sono un bel modello per l'Inghilterra ma non solo, molto semplici e naturali, vogliono vivere come le persone comuni, in Australia hanno portato il loro bambino. È bello che il principe abbia una sorellina".