Roma, (askanews) - Rosalino Cellamare, in arte Ron, racconta quando incontrò Patty Pravo a San Francisco, negli Stati Uniti, le prestò mille dollari, ma lei non gliele restituì perchè, dice sorridendo il cantautore, "vendevo tanti dischi e secondo lei non ne avevo bisogno". L'aneddoto è contenuto nel libro "Chissà se lo sai", autobiografia di Ron, edita da Piemme Spa per la collana "Piemme Incontri". Ron racconta l'episodio recitandolo e imitando la Pravo:"Mi ricordo un giorno quando Ennio Melis mi chiamò, ero a San Francisco e mi disse che c'era Patty Pravo. Mangia con lei. Lei era un bel po' che stava in America. Mi bussò alla porta di questo magnifico hotel. Mi ricordo e mi disse: 'Ciao tesoro, ho un terribile mal di testa'". Melis mi disse: dagli dei soldi, era quasi Natale, e lei stette lì e gli diedi mille dollari. "Amore, amore, che Natale meraviglioso. Ma io ti devo ancora mille dollari? Ma non te li do perchè so che stai vendendo i dischi".