Milano, (TMNews) - Rock steady o l'incessante capacità di spaccare, di esserci sempre e comunque. È il titolo dell'album del ritorno discografico di Ensi: un'espressione che è uno statement, come spiega il rapper: "L'attitudine non cambia: può cambiare il periodo, come affronti le cose ma non lo spirito che mi ha portato sin qui dall'inizio".Attraverso la musica Ensi parla alla gente: esprime concetti forti ma anche un messaggio positivo, come nel primo singolo "Change" featuring Patrick dei Casino Royale. "Quando dico prendi me cresciuto come te, dove lo Stato fa più ridere del cabaret' sto parlando ai giovani di oggi ma anche a quelli della mia età perchè anche quando siamo cresciuti noi lo Stato era il cabaret, a parte la famiglia non abbiamo una figura di riferimento. Bisogna essere positivi soprattutto in una società che ti annienta e ti dice che non ce la potrai fare: io ti dico che non è così, in proporzione ai tuoi sogni combatti per quello che sono".Rap e hip hop, dice, resistono al tempo e alle mode perchè si adattano e si trasformano. "Spesso ci confrontano con il cantautorato italiano: io dico forse ci paragonate ai cantautori perchè non esistono più quelli che riescono a parlare ai giovani come parliamo noi, ma io non parlo solo ai giovani. Se parli della musica italiana oggi non puoi non parlare del rap perchè vendiamo copie e portiamo gente ai live e perchè parliamo alle persone".