Roma (askanews) - "Abbiamo lo stesso Dna: nei film della commedia all'italiana, che ci hanno segnato, c'è una 'grazia', che deriva da sceneggiature che parlano di cose vere, con humor, e attori straordinari": lo ha dichiarato Oliver Nakache, che ha diretto assieme al collega francese Eric Toledano il film "Samba", nelle sale italiane dal 23 aprile. "Sono film che puoi vedere in diverse fasi della vita e ogni volta ci trovi qualcosa di diverso. Con Eric Toledano rivediamo ogni 5 anni insieme 'C'eravamo tanto amati', 'Divorzio all'italiana', 'Pane e cioccolata', e scopriamo qualcosa di diverso. Nel nostro ufficio c'è un poster enorme di 'C'eravamo tanto amati', che per noi resta il capolavoro che ci ispira, in termini di cinema, di direzione d'attori, di storia: per noi resta la base della nostra formazione cinematografica", ha concluso il cineasta francese già autore di "Quasi Amici".