Milano, (TMNews) - 18 anni dopo l'ultimo disco solista Red Canzian approfitta della pausa con i Pooh e torna a cantare da solo: il risultato è "L'istinto e le stelle", il nuovo album di 12 inediti che esce accompagnato da un dvd con un docu-film di due ore e un booklet speciale di 72 pagine."E' la mia vita, sono i miei sogni e le mie passioni: per questo l'ho chiamato così, la passione e il sogno in realtà e io sono fatto di questi due elementi. Dei Pooh c'è tutta la ricchezza e l'esperienza umana e lavorativa vissuta e acquisita insieme in tutti questi anni".Un disco dal sound acustico e quasi retrò: le musiche scritte da Red, arrangiate da Phil Mer e Paul Gordon Manners, si uniscono ai testi di Miki Porru."Ho voluto usare l'orchesta vera, la chitarra, la tromba, i bassi, le batterie e le voci, tutto in modo più semplice e spontaneo: è più fatica ma ci trovo dentro qualcosa che mi somiglia di più".Il progetto conta due collaborazioni celebri: con l'amico di una vita Ivano Fossati e con Giuliano Sangiorgi dei Negramaro."Loro sono l'unica vera band dopo i Pooh in Italia, hanno lo stesso spirito degli inizi: nonostante un leader potente restano una band".In tanti anni di musica è cambiato tutto, ma non il rapporto con il pubblico."Ho scoperto che la gente ha voglia d'amore, ed è giusto così: perchè non può essere come lo spread ma deve avere un valore assoluto, che rimane nel tempo.L'appuntamento con i Pooh riuniti è per il 2016, quando si festeggiano i 50 anni della band.