Roma, (askanews) - E' stata la scrittrice svizzera Fleur Jaeggy con "Sono il fratello di XX", una raccolta di venti racconti dalla forza descrittiva ed evocatrice dirompente, ad aggiudicarsi la dodicesima edizione del premio letterario Tomasi di Lampedusa, a Santa Margherita Belìce, città del Gattopardo.Ad assistere alla serata di consegna del premio, condotta da Serena Autieri, sono state circa 10mila persone, che hanno potuto apprezzare tra le altre cose l'intervento dell'attore Luigi Lo Cascio, che ha recitato le pagine del Gattopardo in cui è narrata la morte del principe Fabrizio. A incantare il pubblico anche la musica di Franco Battiato, di cui Fleur Jaeggy è anche stimata paroliera.