Sergey, sordomuto, arriva in un collegio per ragazzi affetti dalla stessa problematica. In questo nuovo contesto, dovrà lottare per conquistare il proprio spazio all'interno della gerarchia criminale che, fra violenze e prostituzione, regola la vita dell'istituto. Coinvolto in una serie di furti, Sergey si guadagnerà presto la fiducia dei compagni. Ma l'amore per Anna, una delle ragazze del gruppo, lo porterà a infrangere pericolosamente tutte le regole del branco.