Milano, (TMNews) - L'anima più soul della musica italiana torna a esibirsi con il concerto evento "Nero a metà", sul palco che lo ha consacrato come uno cantautori più importanti della nostra storia. Pino Daniele il 1 settembre infatti sarà all'Arena di Verona per un concerto in cui riproporrà i brani dell'omonimo disco del 1980."L'Arena di Verona è un posto magico dove io inizato la mia carriera con i primi Festivalbar, ed è una cornice che rappresenta molto bene uno di quei posti magici dove si può suonare e quindi rappresenta l'italia.Nel live di Verona suonerà la formazione originale dell'epoca, l'orchestra sinfonica "Roma Sinfonietta" composta da 50 elementi."Nero a metà" è lo storico terzo album di Pino Daniele. "Nero a metà significa questo avvicinarsi alla musica afroamericana, però mantenendo le nostre radici, ed è un procetto che nasce così quasi per caso. Forse per questo è rimasto nella memoria delle persone che lo hanno ascoltato, le canzoni sono rimaste anche nella vita di chi le han cantate, suonate e vissute".Quest'estate Pino Daniele sarà impegnato in una serie di concerti in cui reinterpreterà i suoi brani più belli in acustico e con l'orchestra sinfonica, il culmine sarà l'arena scaligera.