New York (askanews) - Energica, ribelle, con i capelli corti e platinati Pink non è solo un'icona rock ma ora è stata anche nominata nuova ambasciatrice dell'Unicef e lancia il kid power, il potere del bambino."Sono qui per annunciare che sono stata nominata ambasciatrice per l'Unicef e lancio il programma kid power, il potere del bambino".Il suo scopo è proprio quello di far aumentare la consapevolezza nei più giovani sulla fame nel mondo insegnando allo stesso tempo ad avere una vita sana. Per questo la cantante 36enne si è improvvisata maestra di ginnastica in una scuola di New York facendo fare sport ai più piccoli."Statisticamente un bambino su quattro in America non fa attività sportiva. A livello globale invece uno su quattro è malnutrito. L'Unicef ha brillantemente messo a punto il modo di collegare queste due facce del problema", ha detto Pink presentando un bracciale che controlla l'attività fisica."Vogliamo creare cittadini globali, che siano capaci di prendersi cura di se stessi e degli altri" ha concluso la cantante.(immagini AFP)