Roma, (askanews) - La cantante dalla voce raffinata Pilar "fa un uso meditato ed equilibrato dei social", perché se da una parte sono geniali, dall'altra c'è il rischio di farne un uso insano. Lo ha raccontato nello studio di askanews, dove è venuta a parlare del suo nuovo album "L'Amore è dove vivo", che dopo l'Auditorium parco della musica di Roma presenterà al Politeama Garibaldi di Palermo il 17 novembre.Pilar, all'anagrafe Ilaria Patassini, ha sottolineato: "Fortunatamente faccio parte di quella generazione ancora analogica, che sa che la vita è altrove e non è dentro i social. Li trovo una formula geniale per condividere e far arrivare immediatamente calendario artistico, ma anche emotivo spesso, però trovo molto insano mettere la propria vita privata alla mercé di tutti, perché perde anche molto del suo significato".