Roma (Askanews) - Telefonini e social network che fanno saltare coppie consolidate e amicizie di una vita: succede nel nuovo film di Paolo Genovese "Perfetti sconosciuti", nei cinema dall'11 febbraio. Una commedia che si trasforma in confronto drammatico: quando durante una cena si decide di rendere pubblici sms e telefonate in arrivo, le coppie Marco Giallini-Kasia Smutniak, Edoardo Leo-Alba Rohrwacher, Valerio Mastandrea-Anna Foglietta, scoprono mille segreti nascosti, e l'amico di sempre Giuseppe Battiston deve svelare una verità difficile da rivelare. Gli sms custodiscono persone e verità nascoste, svelano sentimenti celati e vite parallele. E il telefonino, nel film, diventa uno strumento per raccontare il presente.