Milano, (askanews) - Ha inondato di note funky l'antico borgo medievale di Città della Pieve, aprendo in maniera coinvolgente l'ultima giornata del Trasimeno Blues festival. La P-Funking Band ha portato tra le vie della cittadina umbra una miscela di funk, disco music, hip hop, soul, rhythm'n'blues e jazz rivisitata in chiave marching esibendosi in coinvolgenti coreografie.A seguire, insieme sullo stesso palco, la voce soul di Lisa Hunt con il sassofonista James Thompson che hanno dato vita ad una festa finale. Come molte interpreti della black music, Lisa Hunt ha cominciato la sua formazione musicale cantando gospel ed è qui che risiede il suo stile carico di Soul. Famosa per essere anche la corista di Zucchero, Hunt ha regalato grandi emozioni al pubblico del Trasimeno blues, complice il supporto di James Thompson, noto in Italia per le sue collaborazioni con Zucchero, Paolo Conte e gli Stadio.L'appuntamento per gli amanti del genere ora è a Bianco Rosso & Blues, rassegna, organizzata in collaborazione con alcune cantine del territorio, che fino a settembre associa le note della black music ai vini e ai prodotti tipici dell'Umbria e della Toscana.