New York, (askanews) - Sarà un testa a testa tra l'ironia raffinata del "Grand Budapest Hotel" di Wes Anderson e il supereroe in crisi di "Birdman" di Alejandro Gonzalez Inarritu l'87esima edizione degli Oscar. I due film hanno fatto incetta di nomination, nove a testa, compresa quella per il Miglior film, davanti a "The Imitation Game", con otto, e a "American Sniper" e "Boyhood", che ha appena trionfato ai Golden Globe, con sei a testa.In lizza per la prestigiosa statuetta per il Miglior Film ci sono anche "Selma", "La teoria del Tutto", la storia del genio Stephen Hawking, "Whiplash", "Boyhood" e "The Imitation Game".Le candidature quest'anno hanno premiato Clint Eastwood, solitamente snobbato dagli Oscar, con il suo "American Sniper" sul cecchino più famoso d'America, oltre ai film già premiati ai Golden Globe. Per l'Italia, dopo il successo de "La grande bellezza di Paolo Sorrentino", in corsa c'è solo Milena Canonero per i costumi di "The Grand Budapest Hotel".Nella cinquina degli attori protagonisti ci sono Steve Carell,Bradley Cooper, Michael Keaton e Benedict Cumberbatch ed Eddie Redmayne. Tra le attrici invece, la lotta è tra Marion Cotillard, Felicity Jones, Julianne Moore, Rosamund Pike e Reese Whiterspoon.Come Miglior Film Straniero sono candidati il polacco "Ida", il russo "Leviathan", l'estone "Tangerines", il mauritano "Timbuktu" e l'argentino "Wild Tales". E se "Interstellar" di Nolan è nominato solo in categorie tecniche o minori, nelle cinquine degli attori non protagonisti spicca l'inossidabile Meryl Streep che anche quest'anno con "Into the Woods" aggiunge un'altra candidatura alla sua lunga lista. I premi Oscar saranno assegnati domenica 22 febbraio a Los Angeles.