Roma, (askanews) - L'Italia festeggia l'Oscar a Ennio Morricone per la miglior colonna sonora del film "The Hateful Eight" di Quentin Tarantino. Il maestro, 87 anni, già Oscar alla carriera nel 2007 e vincitore quest'anno del Golden Globe e del Bafta, ha ricevuto una standing ovation quando è salito sul palco commosso a ritirare il premio.Un orgoglio per l'Italia e un omaggio al suo lavoro di compositore. Morricone ha scritto le musiche per più di 500 tra film e serie tv, e Tarantino lo ha corteggiato a lungo per averlo nel suo ultimo lavoro.In tanti si sono congratulati con lui. Dal presidente del Consiglio Matteo Renzi, che su Twitter ha scritto: "Grandissimo Maestro, finalmente!", al ministro dei beni Culturali Dario Franceschini che lo ha definito "un gigante del cinema di tutti i tempi". "Orgogliosa per l'Oscar assegnato a #EnnioMorricone e alla magia che la sua musica ha dato a #TheHatefulEight e a tanti altri film", ha twittato la presidente della Camera Laura Boldrini e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha dichiarato che "le sue composizioni hanno fatto commuovere e sognare intere generazioni in tutto il mondo. A lui - ha detto ancora - va il grazie di tutta l'Italia"."Che Orgoglio Ennio!" a twittato Laura Pausini; "Mi sveglio e scopro che il nostro Ennio Morricone ha vinto l'Oscar!!! Congrats Maestro!" ha scritto Fiorello. E Jovanotti ha commentato così l'Oscar: "Grande emozione!!!! W Morricone!!!"