Roma, (askanews) - Decine di fan si sono riuniti negli studi di registrazione Hansa di Berlino per rendere omaggio a David Bowie, scomparso all'età di 69 anni per un tumore.Alla fine degli anni Settanta, il Duca bianco ritrovò la propria ispirazione proprio qui, in una Berlino che portava con sè ancora le ferite della seconda guerra mondiale. Qui registra la sua trilogia berlinese: "Low", "Lodger" e il mitico "Heroes".Gli studi sono ospitati in un famoso edificio di Koethener Strasse, eretto nel 1913 come sede della Società Edilizia della città, ristrutturato dopo gli ingenti danni subiti durante la Seconda guerra mondiale. Si trovano nella ex Berlino Ovest, a pochi metri dalla linea divisoria tracciata dal Muro.Ups02:30"Sono arrivata qui per vedere il luogo dove è stata registrata la trilogia berlinese", racconta questa ragazza che arriva dall'Irlanda.Proprio in questi studi hanno registrato artisti di fama internazionale: oltre a Bowie anche gli U2, i Depeche Mode e Bon Jovi.