Fino all'8 febbraio a Roma prima retrospettiva italiana