Mosca (askanews) - Una tavolozza di colori speciali per rinsaldare ancora una volta il binomio "cibo-arte". Da sempre l'uomo ha usato l'arte per rappresentare il cibo, ma questa volta le parti si invertono e l'arte è da mangiare. Un maestro pasticcere russo di Mosca con una mano artistica molto felice ha iniziato a realizzare veri e proprio dipinti e non solo semplici decorazioni sul cioccolato."La tavoletta di cioccolato belga per me è una tela, il cioccolato può essere bianco ma anche venire colorato con la frutta per realizzare le opere, bisogna fare molto velocemente perchè il cioccolato va scaldato perchè il colore attacchi bene, ma si solidifica molto in fretta" spiega Vitali Ponomarev.Basta mandare l'immagine che si vuole e Vitali la riporta con maestria sul cioccolato. Ovviamente si tratta di un prodotto di nicchia, fatto sul ordinazione e nonostante il prezzo sia tutt'altro che accessibile, vale a dire dai 450 ai 1000 euro, le prenotazioni fioccano e c'è una lunga lista d'attesa.