New York (TMNews) - Le indagini sulla morte di Philip Seymour Hoffman arrivano ai primi risultati: la polizia di New York, secondo quanto riportato dai media americani, ha arrestato quattro persone, tre uomini e una donna, che potrebbero essere collegati all'overdose di eroina che è stata fatale all'attore. I quattro sospetti sono stati trovati in possesso di centinaia di dosi di stupefacenti e anche nella casa di Hoffman la polizia aveva scoperto decine di bustine di eroina. Come a dire che il destino del divo sembrava fosse già segnato... Proseguono intanto gli omaggi dei fan fuori dalla casa di Hoffman, mentre anche Hollywood, in segno di rispetto, abbassa le luci per un minuto ricordando un attore e un uomo che, per quanto tormentato, ha lasciato un segno nella storia del cinema.