Milano (TMNews) - Ennio Morricone chiarisce la polemica con il regista Quentin Tarantino che ha scelto una sua canzone, interpretata da Elisa, per il film "Django". "Non ho detto che non voglio lavorare con lui - ha detto il maestro - ma solo che come autore io devo essere coerente e ho dichiarato che non sarei contento di lavorare con Tarantino perché dovrei fare dei patti prima, per sapere se con la mia musica possono essere coerente nell'arco di tutto il film".