Per la prima volta tutte le opere esposte fronte retro