Parigi (askanews) - La moda perde uno dei sui più geniali e rivoluzionari creatori. Il designer francese André Courrèges, icona della rivoluzione dello stile degli Anni '60, è morto all'età di 92 anni nella sua casa vicino a Parigi.Celebre la sua collezione "Età Spaziale", che ha anticipato le suggestioni futuristiche di Star Trek segnando il trionfo dell'argento e delle geometrie siderali.Allievo di Balenciaga, ha ideato i vestiti di plastica, ha anticipato la minigonna cortissima poi fatta diventare di culto da Mary Quant e ha lanciato anche gli stivali bianchi, morbidi e piatti. Ed è proprio il bianco, il suo colore preferito e distintivo. Alle fantasie Courrèges ha preferito i contrasti con le righe e i riquadri ripresi dall'optical art, mettendo al bando corsetti e reggiseni, definiti "chain of the slave" ossia catene degli schiavi.Courrèges ha vestito icone di stile come Brigitte Bardot, Jackie Kennedy, Romy Schneider e Catherine Deneuve, ma i suoi tagli puliti ed essenziali indignarono alcuni stlisti, tra cui Chanel.Anche il presidente francese Francois Hollande lo ha voluto ricordare con un post su Twitter": "Un creatore rivoluzionario che usò forme geometriche e materie nuove, Courrèges ha lasciato la sua impronta sull'alta moda".(immagini AFP)