Milano, 22 ott. (TMNews) - "Il merito è un reato, purtroppo". Io pensavo che arrivando a 74 anni di storia senza una macchia, un pettegolezzo o uno scandalo, ci dovesse essere non una medaglia per me ma per mio padre che è stato un grande e che ha fatto grande questo concorso. Vedere che sono in onda a settembre e 5 mesi dopo leggo che 'Miss Italia non è un programma che difende il mondo delle donne', mi ha ferito profondamente perché non si può disconoscere quello che si è avuto per molto tempo e dire che non va bene ma questa è un'Italia che in questo momento non è riconoscente, peccato". Così il patron di Miss Italia, Patrizia Mirigliani ha risposto alle critiche del presidente della Camera, Laura Boldrini che alla notizia della cancellazione del programma dalla parte della rai aveva commentato: le ragazze italiane si facciano apprezzare diversamente.