Roma (TMNews) - L'attrice Michela Andreozzi porta a teatro lo spettacolo "Maledetto Peter Pan", fino al 16 marzo a Roma al Teatro Sette, e ha raccontato a TMNews la divertente commedia in cui recita da sola interpretando 20 personaggi. "Lo spettacolo parla della classica sindrome di Peter Pan - ha detto - quando l'uomo improvvisamente, superando la quarantina, preso dall'ansia di invecchiare si sente più giovane se abbandona la sua compagna abituale e si butta verso la giovincella di turno. E' un modo di parlare con ironia di una problematica reale: crescere e invecchiare è difficile per tutti. E chi ne paga le conseguenze in questo caso è naturalmente la moglie, che si sente spuntare sulla testa due bernoccoli...". Andreozzi ci ha poi parlato dei due film in cui sarà presto al cinema, "Fratelli unici" di Alessio Maria Federici con Raoul Bova e Luca Argentero. "La storia di questi due frutelli 'bruttoni' - ha dichiarato ironicamente - purtroppo io con grande sforzo ho dovuto fare una delle amanti di Argentero, ogni tanto bisogna pur sacrificarsi". Inoltre, sarà in "Pane e Burlesque" di Manuela Tempesta per cui ha collaborato anche alla sceneggiatura. Un film che ha definito "molto femminile e molto divertente" con Sabrina Impacciatore e Laura Chiatti.