Milano (askanews) - Materiali polimerici innovativi, biomateriali e un esoscheletro. Sono i tre progetti che hanno vinto la Call For ideas promossa dalla Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro in collaborazione con Italiacamp. I vincitori sono stati selezionati fra quasi 100 proposte arrivate da tutta l'Italia. Il primo posto se lo è aggiudicato Spinpet, spinoff dell'università di Pisa che si occupa di materiali "con proprietà realizzate sulla base della complessità strutturale". Secondo posto per ART, università degli studi di Parma, di Arianna Smerieri e Paola Lagonegro. Il loro ambito sono i biomateriali per la rigenerazione tessutale. Al terzo posto WakeUp, università La Sapienza di Roma, esoscheletro composto da modulo di ginocchio e di caviglia progettato per assistere il paziente in maniera sinergica, destinato a bambini affetti da patologie neuro muscolari. Per tutti loro il premio diventa un'occasione di visibilità importante perché le idee sono motore della crescita solo se aiutate a diventare impresa.