David Ghantt conduce una vita monotona, per lavoro guida un furgone blindato adibito al trasporto valori. L'unico spiraglio di emozione viene dalla sua collega Kelly Campbell, per la quale ha una cotta, che lo coinvolge nel piano di una rapina. Assieme ad un gruppo di improbabili criminali, capitanati da Steve Chambers, David riesce a rubare 17 milioni di dollari in contanti. I problemi insorgono quando questo gruppo di ladri incalliti e doppiogiochisti mettono le mani sui soldi cominciando a sperperarli in ridicoli lussi lasciando dietro di loro tracce evidenti. In fuga dalle autorità, David dovrà anche evitare un sicario.