Roma (TMNews) - Non è facile essere figli di un padre famoso, importante: e lo è ancor meno quando si decide di intraprendere la stessa carriera che ha reso il proprio padre celebre, e conosciuto da tutti. Marco Morandi, il figlio di Gianni, ha deciso di fare i conti con la figura paterna con un viaggio in musica, fra arte ed autocoscienza, ma nel segno dell'ironia. "Il figlio del fruttivendolo fa il fruttivendolo e nessuno gli va a dire ah ma come pulisce la cicoria tuo padre... Allora se vi volete lamentare con i figli d'arte, lamentatevi anche con i figli dei fruttivendoli, ok?"Perchè questo spettacolo, intitolato, non a caso 'Nel Nome del Padre'? "Diciamo che volevo anche un po' esorcizzare la cosa, scherzandoci sopra in qualche modo con molta ironia e approfittare della passione che ho per il teatro ed avere la possibilità di esprimermi anche con la musica e le parole attraverso uno spettacolo che parlasse anche del rapporto che inevitabilmente esce fuori spesso nella mia vita".Marco Morandi, al teatro Ambra alla Garbatella, Roma.