Al regista britannico diagnosticata una forma di demenza