Roma, (askanews) - Per l'insegnante di yoga Christian Pisano, una delle tre persone al mondo ad aver ricevuto dal grande maestro B.K.S. Iyengar il certificato di "Advanced Senior", è importante praticare "senza competizione", riconnettendo la pratica al proprio spazio interiore.Pisano - intervistato a Roma, a margine di un seminario che si è svolto al Lanificio - porta avanti lo yoga fondato da "Guruji" B.K.S. Iyengar, morto nell'agosto 2014 a 95 anni a Pune, in India, a Nizza, mentre è appena uscito in Italia il suo libro "Virasamavesa, la contemplazione dell'eroe", per le edizioni Mediterranee, che arricchisce la sua visione della pratica con un approccio contemplativo degli asana (le posture). Lo Yoga Iyengar ha la sua particolarità nell'allineamento del corpo tramite l'utilizzo di supporti come cinture, mattoncini, coperte e sedie.