Tokyo, (TMNews) - Posti come questo all'ora di pranzo sono sempre completi e certo non accettano prenotazioni. I Love Hotel, sono un business da ormai oltre un secolo in Giappone, dove restano un'istituzione di generazione in generazione e non conoscono la parola crisi. Qui le coppie, fidanzati o amanti che siano, possono passare qualche ora di intimità a prezzi ragionevoli."Le camere si possono scegliere qui - spiega il gestore di un love hotel - Quando si illumina significa che è libera. Basta premere il bottone e poi pagare". Camere a ore, letti extra large, vasche per due, luci soffuse e preservativi in bella mostra sono il tratto comune di ogni love hotel. A cambiare, nei quasi trentamila sparsi in tutto il Giappone, sono le scenografie. Ne esistono di tutti i gusti, dagli hotel in stile romantico a quelli per clientela sadomaso."Ci andiamo per l'atmosfera, è diverso da casa", spiega un ragazzo. "Noi lavoriamo molto e abitiamo lontano - raccontano due fidanzati - ci piace quindi trovare una bella camera a portata di mano e subito pronta". Ma per assicurarsi la camera, bisogna affrettarsi. Come all'ora di pranzo nei giorni feriali, anche per San Valentino i love hotel vanno a ruba. Si spiega anche così il pazzesco giro d'affari che supera i 30 miliardi di euro all'anno. (immagini Afp)