Milano (askanews) - Dal trionfo a X Factor al palco prestigioso di Sanremo. È un periodo d'oro per Lorenzo Fragola, vincitore dell'ottava edizione del talent show: d'oro come il disco che certifica le vendite del suo primo singolo in vetta alle classifiche "The reason why". Successo che ha indotto Carlo Conti a sceglierlo tra i Big del Festival, sancito e testimoniato dal grande affetto del pubblico: i fans hanno affollato il Punto Enel di via Broletto a Milano dove Lorenzo era la guest star del concerto di Natale con alcuni degli ex partecipanti del talent, da Michele Bravi, a Violetta ad Alba."Io li ringrazio, non so davvero come possa ringraziarli, vorrei farlo uno a uno. Spero soltanto di cantare bene, l'unico modo che ho per ringraziare per l'affetto è fare bene quello che faccio.L'annuncio della partecipazione a Sanremo coincide con l'uscita del primo Ep, tutto in inglese tranne la traccia in italiano di Domenico Modugno, che Lorenzo ha interpretato a X Factor. "E' stato il mio primo lavoro, ne sono orgoglioso e spaventato. È stata un'impressione vedere questo album nei negozi. Sono in realtà più i brani in inglese, li ho fatti di più a X Factor e mi sembrava giusto rispettare il percorso. Durante i live non ho potuto fare tutti i brani per intero, sono quelli che mi coinvolgevano e ci tenevo ad approfondire".Per il futuro il cantante non si preclude nulla, e pensa ai prossimi impegni, a partire da Sanremo, dove canterà "Siamo uguali".