Londra (askanews) - Gli uomini con la barba lunga, anzi lunghissima non sono mai stati così di tendenza come in questo periodo.Alla Somerste House di Londra gli è stata dedicata addirittura una mostra, "Beard" curata da Jimmy NIggles, fondatore del movimento "Beard season". Ottanta immagini del fotografo Brock Elbank che celebrano le facce barbute, ma con uno scopo nobile: sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema del cancro alla pelle."Un amico di Jimmy, Wes Bonny, è morto di cancro circa 5 anni fa - ha spiegato il fotografo - aveva un melanoma sul collo e se avesse avuto una barba probabilmente non gli sarebbe mai venuto. Quindi al suo funerale Jimmy ha deciso di fare qualcosa per evitare che altri giovani subissero la stessa sorte".I soggetti fotografati da Elbank provengono da tutti gli angoli del mondo e ci sono anche barbuti famosi, come l'attore John Hurt o i modelli Ricki Hall e Billy Huxley nonché la donna barbuta, Harnaam Kaur."Volete qualche consiglio per una barba perfetta? Be', innanzitutto non radetevi - ha ironizzato Jimmy - scherzi a parte bisogna saperla portare, esserne fieri e dunque curarla. Siete gli unici a poterne controllare la crescita e poi potete anche usarla come argomento di conversazione".Jimmy va sicuramente fiero della sua barba, al punto che ha deciso di tagliarla e venderla all'astronomica cifra di un milione di dollari, affinché possa essere messa sotto vetro ed esposta in un museo, come opera d'arte".(Immagini Afp)