Roma (TMNews) - Sarà "Un Natale stupefacente" quello che Lillo e Greg porteranno sullo schermo il 18 dicembre: la nuova pellicola prodotta da Aurelio e Luigi De Laurentiis per Natale, quest'anno è principalmente sulle loro spalle. Dopo gli episodi di successo "Colpi di fulmine" e "Colpi di fortuna", in casa Filmauro si punta su di loro, su un nuovo regista, Volfango De Biasi, già sceneggiatore degli ultimi due film diretti da Neri Parenti, su una storia unica e un cast corale, con Ambra Angiolini, Paola Minaccioni, Paolo Calabresi, Francesco Montanari, Riccardo De Filippis e il piccolo Niccolò Calvagna.TMNews ha incontrato Lillo e Greg a Roma sul set del film dove si stanno svolgendo le riprese, un casale vicino all'Appia Antica."Il mio personaggio è abbastanza comune, un uomo medio per eccellenza, che ha fatto l'artista per un periodo con scarsi risultati, insieme al personaggio di Greg. - ha detto Lillo - Infatti siamo due che hanno avuto una band insieme, poi mi sono diventato un meccanico, sposato, invece lui ha continuato con la carriera d'artista calcando grandi palchi...". "Il mio personaggio è un cialtrone sotto tutti gli aspetti, sia dal punto di vista musicale che dal punto di vista quotidiano" ha affermato Greg. "E' uno che s'accontenta di suonare qualsiasi cosa". Lillo: "Per rimorchiare più che altro. Sicuramente nel film è più ricco di me: io sono uno spiantato, mia moglie mi ha cacciato di casa, dormo in officina, rispetto a lui che invece, che comuqnue ha un loft: quindi evidentemente suonare per i matrimoni, evidentemente ripaga..".In "Un Natale stupefacente", alla vigilia delle feste natalizie, all'improvviso si ritrovano a prendersi cura di un bambino di 8 anni, e si riveleranno degli zii assolutamente inadeguati. "I cialtroni sono sempre esistiti in tutto il mondo, e specialmente in Italia" ha detto Greg, e Lillo gli fa eco: "I cialtroni sono sempre quelli che fanno ridere poi alla fine, sono come i personaggi negativi, i cinici, cioè i buoni è difficile che facciano ridere.." ha concluso Lillo.