Roma, 11 mag. (askanews) - "Ne approfitto per dare un segnale di maggior apertura della Rai, e di Rai1, verso il cinema italiano: qualche giorno fa si è detto che non trasmettiamo abbastanza cinema italiano, forse andrebbe comunicato meglio quello che viene fatto, ci sono canali dedicati espressamente al cinema, ma io come direttore di Rai1 voglio dirvi che quest'anno raddoppieremo il numero dei film italiani trasmessi in prima serata".Lo ha annunciato il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, alla presentazione delle cinquine dei David di Donatello a Roma, rispondendo alle polemiche dei giorni scorsi, dopo la diffusione del rapporto sul cinema italiano di Mibact e Anica in cui si sottolineava l'esiguo numero di passaggi in prime time dei nostri titoli sui canali Rai."Siamo già arrivati nei primi cinque mesi dell'anno allo stesso numero dell'intero anno scorso, e già a maggio trasmetteremo due film 'benvenuto presidente' e il 23 'La mafia uccide solo d'estate' di Pif il giorno della legalità, e siamo arrivati a 8, in autunno 'Aspirante vedovo', 'Niente può fermarci', 'Viaggio sola' e 'Stai lontana da me'. Quindi prevediamo di trasmettere almeno 12 film italiani quasi tutti di primo passaggio".