Londra (askanews) - Un'opera di video arte dal titolo "It for Others" si è aggiudicata la 30esima edizione del Turner Prize, uno dei più prestigiosi premi d'arte promosso dalla Tate Britain di Londra. L'artista Duncan Campbell, dublinese, ha sbaragliato gli altri finalisti vincendo quasi all'unanimità un'edizione che ha visto trionfare la video arte. Dei quattro finalisti solo Ciara Phillips ha realizzato un'installazione, tutti gli altri hanno presentato un video, il vincitore, poi James Richards con "Rosebud" e Tris Vonna-Michell con "Finding Chopin".(Immagini Afp)