Roma, (askanews) - La vera rivoluzione di Yahoo si chiama "mobile first", ciò significa che i prodotti vengono pensati per una fruzione adatta prima di tutto al telefonino. Non è un caso allora se Lorenzo Montagna, Country Commercial Director Yahoo, abbia aperto i lavori dell'incontro "Yahoo e comScore per il Measurement&Monetizing Seminar" a Roma con uno smartphone. Secondo Montagna, oggi le "generazioni più giovani non hanno un computer o ce l'hanno ma non lo usano in favore di quelli che sono i tablet o i telefonini".Il Commercial director dell'azienda statunitense capitanata da Marissa Mayer spiega che "le abitudini quotidiane si sono spostate sul mobile", non solo perché "più comodo", ma anche perché "più sintetico".L'incontro al Centro Congressi Roma Eventi - a cui hanno partecipato rappresentanti dei brand e centri media della Capitale - è stato organizzato da Yahoo in collaborazione con comScore e con la media partnership di Askanews.