Roma (TMNews) - Un rapporto fatto di ammirazione e reciproca ispirazione: è questo che ha legato il genio di Walt Disney al nostro Paese, ed è questo che viene raccontato in "Walt Disney e l'Italia - Una storia d'amore", documentario scritto e diretto da Marco Spagnoli, nelle sale del circuito The Space Cinema dal 10 al 12 febbraio. Tra filmati d'archivio dei suoi viaggi in Italia, vecchie interviste scovate negli archivi Rai, fumetti storici e immagini dei suoi film più famosi, si ricostruisce la figura di quest'uomo che rivoluzionò la storia del cinema e che ha segnato l'infanzia di molte persone. A commentare l'universo del genio dei cartoon, Spagnoli ha chiamato appassionati come Bruno Bozzetto, Fausto Brizzi, Enzo D Alò, Fabio De Luigi. Storici e disegnatori nel documentario sottolineano l'apporto che diedero i fumettisti italiani alla creazione e allo sviluppo di alcuni personaggi Disney, mentre tra i testimoni eccellenti spunta anche Federico Fellini, che ricorda l'accoglienza che Disney gli riservò a Disneyland, quando andò a ritirare l'Oscar per "La strada". E che finì in un grande gioco con protagonisti veri geni e personaggi di fantasia.