Roma, (askanews) - "Senza mentire" è un brano sulla sclerosi multipla che l'Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) ha scelto come colonna sonora per la settimana nazionale dedicata alla malattia (dal 22 al 27 maggio).Scritta dall'incontro tra gli Stag, giovane band capitanata da Marco Guazzone, e un ex sportivo affetto da sclerosi multipla Antonio Raia, "Senza mentire" è diventata un progetto che ha coinvolto dieci tra i migliori artisti emergenti - tra questi Erica Mou, Filippo Graziani, Serena Abrami, Denise, Diodato, The Niro, Natalie, Oratio, Thony - e un bellissimo videoclip girato da Davide Marengo che vede insieme musicisti e affetti da sclerosi.Gli Stag sono Marco Guazzone (voce e pianoforte), Stefano Costantini (tromba), Giosuè Manuri (batteria), Edoardo Cicchinelli (basso).Il brano, scritto da Guazzone e ispirato alle parole di Antonio Raia, è stato arrangiato e prodotto da Paolo Buonvino. Scaricando la canzone da iTunes si partecipa attivamente alla raccolta fondi contro la sclerosi multipla. Tutti i ricavati della vendita del brano, inclusi i proventi Siae, verranno destinati ad Aism per supportare l'Associazione nella ricerca sulla sclerosi multipla.